Consigli per soffrire meno la pelle in estate

Consigli per soffrire meno la pelle in estate

L'esposizione al sole e al salnitro dal mare rovina la nostra pelle in estate: possiamo farla franca con la trance?

Imballiamo la nostra valigia e, inoltre, il nostro costume da bagno / bikini, pantaloncini, magliette e sandali, facciamo la toilette: crema solare (non dimenticare!), idratanti, acque di bellezza (molto di moda), crema solare cacao … sembra che stiamo andando per diversi mesi e, tuttavia, sulla via del ritorno la nostra pelle è strana, ruvida, irritata, con qualche fastidioso brufolo.

Myriam Yébenes, direttore dell'Istituto di bellezza e medicina estetica Maribel Yébenes ci offre alcuni consigli per scegliere i cosmetici giusti e ci insegna a stabilire una routine di cura per tornare dalle vacanze senza questi problemi.

 la pelle in estate

Foto di Agua creato da nensuria

Tutto l'anno prendendosi cura di guarda la pelle e torna dall'estate con essa schiacciata. Quali sono stati i tuoi sforzi per gli undici mesi prima delle vacanze? Per evitare delusioni, Myriam Yébenes ci dà alcuni consigli che saranno molto utili.

  • Non usare profumi prima o durante l'esposizione al sole anche se ti dicono che sono naturali. La falsa credenza che aromi e prodotti naturali non ci danneggino può essere pericolosa, poiché, ad esempio, oli essenziali sono grandi sensibilizzanti per la pelle, e gli agrumi in particolare hanno un marcato ] azione foto-sensibilizzante
  • Lascia da parte gli acidi, in particolare l'acido glicolico poiché la sua struttura molecolare, che lo rende un magnifico esfoliante, lo rende anche molto fotosensibilizzante. Io, che sono un autentico fan del glicolico, sto decollando quest'estate. Settembre sarà qui!
  • Attenzione alle allergie solari un gruppo di patologie che causano un'eruzione cutanea che provoca arrossamento e prurito della pelle esposta alla luce solare. È possibile soffrire di allergie a causa dell'assunzione di farmaci che fanno sì che il corpo non accetti bene il sole, o che tu abbia qualche tipo di malattia che ti impedisce di prenderlo.
  • E che dire dell'acne? Si è sempre detto che l'acne migliora o scompare sulla spiaggia dall'azione del sole e del salnitro. L'abbronzatura unifica il tono della pelle e rende meno visibile il rossore dei graniti creando la falsa illusione che siano scomparsi.

 la pelle in estate

  • Per quanto riguarda il rapporto tra filtri solari e macchie, Myriam Yébenes risponde a Pure Beauty che " macchie sulla pelle possono avere origini diverse la maggior parte è dovuta alla produzione e alla distribuzione irregolare di melanina dovuta all'incidenza dei raggi UV . Per prevenire il loro aspetto e prevenire il peggioramento di quelli esistenti, l'ideale è limitare l'esposizione al sole e includere nella nostra routine quotidiana una crema solare con filtri UVB / UVA con un ampio spettro e un minimo di SPF30. Esistono diverse creme solari sul mercato, quindi è importante scegliere quella più adatta alle esigenze della nostra pelle e informarci su quali filtri diversi possono fare per noi. Le creme protettive possono utilizzare diversi filtri o persino combinarli: fisico, chimico e biologico. Ci sono sempre più voci che sostengono l'uso di filtri fisici, che si depositano nello strato superiore della pelle e fungono da schermo, riflettendo la luce. Ad esempio, ingredienti come l'ossido di zinco o il diossido di titanio, che a concentrazioni superiori al 5% creano una patina bianca sulla pelle. In relazione alla convinzione che l'uso di troppa protezione solare potrebbe ridurre le nostre difese contro l'UV possiamo solo dire che non è una teoria provata. Ciò che possiamo affermare con forza è che una protezione quotidiana adeguata aiuta a mantenere il nostro capitale solare e prevenire la comparsa di macchie . Indubbiamente le pelli che vengono protette dal sole ogni giorno godono di migliore salute e aspetto. "
  • Idrata e recupera la pelle ogni giorno non solo con il dopo il sole come routine dopo la doccia, ma con idratanti dal dopo il sole non sempre fornisce alla pelle la necessaria idratazione.
  • E non dimenticare la maschera meglio fredda, perché il suo effetto lenitivo e idratante è la migliore combinazione.

E dopo questi consigli, hala, goditi il ​​sole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *